Courmayeur

Courmayeur

Situata ai piedi del massiccio del Monte Bianco Courmayeur è la più antica stazione alpina della Valle d’Aosta, patria di numerose guide di fama mondiale e sede della prima società italiana delle guide alpine.

Oltre alla chiesa parrocchiale, merita una visita il Museo alpino Duca degli Abruzzi.

Il paese è circondato da numerose frazioni che mantengono intatte le caratteristiche architettoniche delle abitazioni tradizionali: La Saxe, Dolonne, La Palud e Entrèves, dove in estate si svolge il caratteristico mercatino d’antiquariato di Santa Margherita. Da qui si accede al Traforo del Monte Bianco, lungo 11.600 metri, che attraversa la catena del Monte Bianco per arrivare in Francia ai piedi del ghiacciaio dei Bossons.

Courmayeur permette di trascorrere una vacanza all’insegna della cultura, natura, shopping, relax, gastronomia e di praticare numerosi sport sia nella stagione invernale che in quella estiva. Le montagne che la circondano offrono infatti quanto di meglio possa richiedere l’appassionato di escursionismo e di alpinismo. In inverno i moderni impianti di risalita contano più di 24 tra funivie, cabinovie, seggiovie e sciovie. Il comprensorio sciistico offre 100 km di piste di discesa e divertimento assicurato con i fuori pista, lo sci alpinismo, l’heliski, le passeggiate con le racchette e lo sci di fondo nella Val Ferret. L’innevamento programmato garantisce sempre piste in ottime condizioni.